Come si utilizza un miniescavatore

18 Ottobre 2022by admin0

 

Un escavatore mini offre un telaio più compatto, agile e versatile, che lo rende perfetto per un’ampia gamma di progetti. Queste macchine compatte possono essere equipaggiate con una varietà di accessori per lavori diversi.

Come si opera un miniescavatore

Sebbene si debba sempre consultare il manuale operativo prima di utilizzare qualsiasi attrezzatura da cantiere, elenchiamo alcuni importanti consigli per utilizzare un miniescavatore in modo sicuro ed efficace:

Leggere il manuale di istruzioni dell’escavatore e comprendere i comandi.

Ogni miniescavatore può essere diverso dall’altro, quindi è bene controllare il manuale per assicurarsi di aver compreso i comandi e le modalità di funzionamento di ogni funzione necessaria per il lavoro.

Entrate nella cabina del miniescavatore, assicurandovi di avere tre punti di contatto, indossate la cintura di sicurezza, avviate l’escavatore e abbassate la leva del blocco di sicurezza. Questi passaggi garantiscono che l’escavatore sia pronto a operare in sicurezza. I miniescavatori utilizzano un’accensione standard con chiave o una tastiera digitale.

Sollevare la barra stabilizzatrice prima di iniziare a guidare.

Il miniescavatore è dotato di due joystick di comando. Il joystick destro controlla il braccio e la benna. Il joystick sinistro estende il braccio e controlla anche la direzione in cui si desidera che l’escavatore sia rivolto (chiamata “oscillazione”).

Individuare i pedali dei cingoli per iniziare a muovere il miniescavatore. Assicuratevi di impostare il regime del motore e di regolare la barra stabilizzatrice utilizzando le leve di comando della macchina. Esaminare tutti i comandi e prendere confidenza con la macchina.

Utilizzando i comandi manuali insieme, è possibile spostare la macchina in avanti e indietro. Ci vuole un po’ di tempo per abituarsi a girare e muovere queste macchine, per cui una formazione adeguata è sempre essenziale.

Per iniziare lo scavo, estendete il braccio della macchina lontano da voi e spingete il livello del braccio in avanti finché i denti della benna non toccano il terreno. Quindi, tirate indietro la benna attraverso il terreno verso di voi. È anche possibile far oscillare il braccio e spostare il terreno scavato in un luogo di scarico appropriato.

 

Consigli per la sicurezza

Prima di entrare nella cabina di un miniescavatore, è necessario conoscere a fondo il suo funzionamento e le modalità di impiego in sicurezza. Qui di seguito vi offriamo alcune precauzioni e consigli di sicurezza generali da mettere in pratica, ma consultate sempre il manuale d’uso per ulteriori informazioni sulla vostra macchina specifica.

 

Ispezionare l’escavatore per individuare eventuali danni

La prima cosa che l’operatore di un miniescavatore deve fare, è ispezionare il veicolo per individuare eventuali danni. Perdite di fluido, bassi livelli di olio e refrigerante, danni ai cingoli, fili allentati e altri potenziali problemi che possono creare un reale pericolo per la sicurezza sia dell’operatore che dei lavoratori vicini.

 

Controllare l’area circostante

L’operatore di un miniescavatore deve sempre controllare l’ambiente circostante prima di iniziare a usare il veicolo. Deve verificare la presenza di lavoratori vicini che potrebbero essere troppo vicini al veicolo o di macchinari, ostacoli e detriti che potrebbero creare un rischio di collisione. Il tempo umido potrebbe rendere il terreno scivoloso o far rimanere il veicolo bloccato. L’operatore deve inoltre prestare attenzione a eventuali pendenze o aree irregolari che potrebbero causare il ribaltamento del veicolo.

 

Conoscere i limiti della macchina

Conoscere la capacità di sollevamento e la profondità massima di scavo del miniescavatore. Assicuratevi che la macchina si trovi su un terreno piano e asciutto prima di iniziare a scavare. Queste precauzioni ridurranno il rischio di ribaltamento della macchina.

Se pensi che un miniescavatore possa essere quello di cui hai bisogno in cantiere, contattaci ed un nostro consulente sarà pronto a guidarti nella scelta giusta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *