Attrezzature per il movimento terra, macchine, strumenti. Guida alla manutenzione

3 Febbraio 2022by admin0

Le attrezzature pesanti hanno raggiunto un altissimo livello tecnico, ma se non adeguatamente mantenute non solo possono essere pericolose, ma possono portare a costose riparazioni e guasti lungo la strada.

Diamo un’occhiata ai tipi più comuni di attrezzature per il movimento terra, con alcuni consigli e le migliori pratiche per mantenerle sicure e funzionanti in modo efficiente.

Cos’è l’attrezzatura per il movimento terra?

Come il nome potrebbe suggerire, l’attrezzatura per il movimento terra si riferisce generalmente a qualsiasi macchinario pesante che può spostare e livellare il terreno. Oltre al lavoro di costruzione, sono anche utilizzati per la movimentazione dei materiali, la demolizione, l’estrazione mineraria e qualsiasi altra industria che richiede più potenza di quella che può essere fornita dagli esseri umani.

Tipi di attrezzature per il movimento terra

Ci sono molti tipi diversi di attrezzature per il movimento terra che hanno ciascuno i propri usi e sono progettati per scopi specifici.

Escavatori

Gli escavatori sono una delle macchine da scavo più efficienti mai create. Sono più comunemente guidati da cingoli, ma possono essere dotati di ruote se necessario. Il loro lungo braccio e la grande benna li rendono ideali per quasi tutte le situazioni. L’operatore siede in una cabina girevole che può oscillare a 360 gradi, consentendogli una buona visibilità del cantiere. A seconda della situazione, la benna può essere sostituita con una varietà di altri strumenti per soddisfare le esigenze del lavoro.

Terne

Le terne sono più versatili degli escavatori ma sono considerate attrezzature di medie dimensioni. Sono più piccole e assomigliano più a un tipico trattore agricolo con una pala regolabile nella parte anteriore e una benna nella parte posteriore per uno scavo più preciso. Sono azionati da ruote e possono manovrare in modo più preciso e sono spesso usati nelle aree urbane.

Le migliori pratiche di manutenzione delle macchine movimento terra

Le attrezzature per il movimento terra sono costose e complesse, il che rende essenziale una corretta manutenzione.

Queste buone pratiche aiuteranno a mantenere i vostri dipendenti al sicuro e a prolungare la vita utile delle vostre attrezzature per il movimento terra.

 

Pulire le macchine

Un ottimo modo per mantenere sicure le macchine per il movimento terra è quello di pulirle accuratamente. Questo tipo di attrezzatura deve fare un lavoro difficile e sporco, che può alterare le prestazioni della macchina. Per questo motivo, le macchine per il movimento terra e tutte le loro parti dovrebbero essere pulite regolarmente.

 

La sporcizia e i detriti si accumulano durante l’uso dell’attrezzatura, degradando ed in alcuni casi anche danneggiando i componenti della macchina. È importante pulire le macchine pesanti solo con soluzioni raccomandate dal produttore. Questo aiuta ad evitare di danneggiare le parti delicate con prodotti chimici aggressivi.

 

Formare i dipendenti all’uso delle macchine per il movimento terra

Per proteggere i vostri dipendenti e le attrezzature, tutti i lavoratori devono essere adeguatamente addestrati per operare con le macchine per il movimento terra. Nessuno dovrebbe azionare macchinari pesanti senza un’adeguata formazione e qualificazione. La formazione insegna ai lavoratori i limiti che uno specifico pezzo di macchinario pesante può avere, come usare gli strumenti giusti per il lavoro, prendere misure di sicurezza adeguate e seguire le linee guida operative.

Inoltre, è molto utile eseguire una valutazione dei rischi in base all’area in cui verrà usata l’attrezzatura. Questo permette di fare un’attenta analisi al macchinario e all’ambiente per assicurarsi che sia sicuro e che soddisfi tutti i requisiti prima di operare.

 

Mantenere correttamente le attrezzature per il movimento terra

I macchinari pesanti e gli strumenti che non sono mantenuti correttamente possono essere pericolosi da usare. Piccoli problemi che non vengono riparati possono alla fine diventare problemi enormi che richiedono la sostituzione di intere sezioni.

Ecco perché è così importante avere un piano per la manutenzione preventiva. In base alle linee guida del produttore, è possibile programmare queste attività per data o per utilizzo.

Per alcune parti, come i pneumatici ad esempio, è necessario sostituirli dopo un certo numero di chilometri. Con altre parti, è necessario sostituirle in base agli intervalli di tempo.

 

Ispezionare regolarmente le attrezzature per il movimento terra

Le ispezioni regolari delle attrezzature vanno di pari passo con la manutenzione preventiva.

I programmi di ispezione possono variare a seconda dei tipi di attrezzature e a quanto spesso vengono utilizzate, ma è una buona norma condurre queste ispezioni almeno una volta all’anno.

 

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla scelta di macchine movimento terra?

Contattaci, un nostro consulente sarà pronto a consigliarti la scelta più adatta alla tua azienda.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *